By clicking “Accept All Cookies”, you agree to the storing of cookies on your device to enhance site navigation, analyze site usage, and assist in our marketing efforts.

Asfalto e bitume

BTC fornisce al settore del bitume modificatori di alta qualità per bitume. I nostri polimeri SBR Butonal® (styrene-butadiene rubber), impiegati per modificare il bitume, sono fabbricati in un impianto all’avanguardia e altamente automatizzato, che garantisce coerenza negli standard qualitativi elevati. I prodotti sono utilizzati con successo in applicazioni quali le emulsioni di bitume e le miscelazioni a temperature elevate, sia a livello nazionale che globale.

Miscela bituminosa a caldo

I polimeri Butonal® di BASF sono da tempo i prodotti più usati per la modifica del bitume. I nostri polimeri Butonal® incrementano notevolmente le prestazioni delle miscele bituminose a caldo (“hot mix asphalt”), producendo anche bitumi PG. La modifica mediante questi elastomeri amplia il range di temperatura utile del bitume, al fine di migliorarne la resistenza all’ormaiamento (“rutting”) in presenza di alte temperature e ridurne la tendenza alla fessurazione termica (cracking termico) alle basse temperature. Ne risulta un legante con una resilienza eccellente, che migliora la resistenza alla fatica della pavimentazione stradale e ne riduce il cracking conseguente al logoramento e all’utilizzo. Tutti questi vantaggi in termini di performance sono facili da conseguire, dal momento che i polimeri Butonal® si disperdono rapidamente nel bitume senza bisogno di un’elevata fresatura mediante taglio, conferendo flessibilità al legante bituminoso o alla miscela finale.

Chip seal e rivestimenti superficiali

I polimeri Butonal® di BASF hanno fissato nuovi parametri di riferimento nelle prestazioni dei chip seal grazie alla loro efficienza elevata, migliorandone le performance a breve e a lungo termine. Sono facili da disperdere nelle emulsioni bituminose, possono essere aggiunti alla soluzione saponosa o essere fresati insieme al sapone o iniettati direttamente nel bitume durante la fresatura. Le ricerche mostrano che è essenziale che il polimero si trovi nella fase acquosa dell’emulsione per poter ottenere i massimi vantaggi, e i polimeri Butonal® lo consentono. Con la vulcanizzazione formano una fase continua, modificando il legante bituminoso in situ. Questa rete influisce positivamente sullo sviluppo precoce della resistenza del legante, migliorando considerevolmente l’adesione precoce dell’aggregato non appena viene steso. Il chip seal ottenuto presenta una drastica riduzione della perdita di aggregato nelle prime ore di applicazione. Con lo scorrere del tempo la resistenza incrementata e la natura elastomerica della rete polimerica SBR impartisce un’enorme resistenza alla fatica e riduce la perdita di aggregato nel lungo periodo, prolungando la vita utile del trattamento superficiale.

Slurry seal e micro-surfacing

I polimeri Butonal® di BASF rappresentano un componente importante anche per le applicazioni di slurry seal e micro-surfacing. Come in altri sistemi di emulsione, il polimero SBR disperso nella fase acquosa forma una rete polimerica continua in seguito a vulcanizzazione, che provoca la formazione di fasi bicontinue di bitume e polimero. Il bitume conferisce adesione e durezza desiderata, mentre la rete SBR fornisce resistenza ed elasticità. Questo legante composito formatosi nei sistemi slurry seal e microsurfacing con i polimeri Butonal® presenta un migliore sviluppo della resistenza, resilienza e prestazioni termiche elevate, nonché una drastica riduzione delle perdite per abrasione. La modifica mediante polimeri consente inoltre di avere uno spessore maggiore del film di legante, ad esempio per applicazioni di riempimento delle ormaie. I polimeri Butonal® di BASF sono facili da disperdere nelle emulsioni di slurry seal e micro-surfacing e possono essere aggiunti alla fase saponosa o essere fresati insieme al sapone o al bitume durante la produzione.