Kauramin® - Grande successo dei nostri prodotti nel trattamento conservativo del legno imbibito

BTC Italia ha contribuito in misura notevole a preservare reperti archeologici di legno imbibito d’acqua grazie al trattamento conservativo a base di Kauramin®, effettuato nel Centro di Restauro del Legno Bagnato di Pisa1. La difficile conservazione dei relitti navali di età romana, effettuata nel Cantiere delle Navi Antiche di Pisa San Rossore2 (CNAP) è stata resa possibile grazie al nostro prodotto speciale Kauramin®.

Preservare le molecole del legno

Il procedimento si basa sull’assunto che le molecole del legno, ormai degradate, sono sostenute strutturalmente dalla presenza di acqua. Avendo necessità di consolidare i reperti e, quindi, di eliminare l’acqua che ne satura le molecole, è necessario sostituirla con un materiale in grado di sostenere la struttura ormai degradata del legno, garantendo consolidamento e protezione dagli agenti esterni. Le caratteristiche che devono rimanere il più possibile inalterate sono quelle riguardanti la forma generale e le dimensioni del reperto archeologico, nonché il suo aspetto esteriore.

Trattamenti iniziati già negli anni ’80 del secolo scorso

Il trattamento con Kauramin® è stato per la prima volta sperimentato presso il «Bern Museum» già dagli anni ’80 dello scorso secolo. E’ stato poi ampiamente sperimentato nel Laboratorio del «Museum Für Antike Schiffahrt di Mainz». Grazie alla collaborazione tra quest’ultimo e il CNAP di Pisa, a partire dal 2008, tale trattamento è stato avviato in via sperimentale anche presso il Cantiere delle Navi Antiche di Pisa San Rossore (www.cantierenavipisa.it).

Kauramin® utilizzata come resina impregnante

Il Kaurmin® si è rivelato essere un prodotto adatto allo scopo grazie alla sua solubilità in acqua, alla sua bassa viscosità e, rispetto ad altre resine naturali e sintetiche utilizzate come impregnanti, per il suo basso peso molecolare.

Il Kauramin® disponibile presso tutte le BTC europe

La BTC vende il Kauramin® da tutte le sedi operative europee in

  • Germania
  • Francia
  • Regno Unito
  • Danimarca
  • Spagna
  • Italia
  • Belgio

Per ulteriori informazioni:

Chiara Visigalli,
E-Mail: chiara.visigalli@btc-it.com

Share