By clicking “Accept All Cookies”, you agree to the storing of cookies on your device to enhance site navigation, analyze site usage, and assist in our marketing efforts.

Solution Finder

Navigate nel mondo dei nostri prodotti chimici e delle nostre applicazioni e trovate la soluzione che sia adatta maggiormente alle vs. esigenze.

Beta-Carotene > per garantire e migliorare la fertilità animale

Il Beta-carotene (beta-carotene) è presente in natura, soprattutto nelle piante verdi. Oltre alle quantità variabili nei singoli mangimi vegetali, le condizioni climatiche di raccolta, il grado di avvizzimento, il tipo di conservazione (essiccamento, insilamento) e il periodo di conservazione influiscono sul contenuto.
Alcuni studi hanno dimostrato che il beta-carotene ha un effetto benefico sul processo di fertilità di bovini maschi e femmine. Studi analoghi sono stati condotti per altre specie animali come giumente da riproduzione, scrofe e conigli. È stato osservato un incremento nella capacità di resistenza a malattie infettive negli allevamenti di animali giovani. L'utilizzo di beta-carotene dipende dalle specie animali e dalla disponibilità di carotene e vitamina A.

Sintomi da carenza

La carenza di beta-carotene si manifesta mantenendo gli animali al chiuso e utilizzando mangimi con scarso contenuto di beta-carotene. In base al grado e alla durata del deficit, possono manifestarsi i seguenti sintomi da carenza:

  • Estro silente
  • Ovulazione ritardata
  • Assenza di fertilità, ad esempio ciclo estrale irregolare
  • Morte embrionale, aborto precoce
  • Aumentata suscettibilità a malattie da allevamento e infettive

Marchi

Lucarotin®

Proprietà

Lucarotin® 10% Feed NXT è una formulazione in polvere secca che si dissolve lentamente in acqua fredda, e più rapidamente in acqua calda (40°C) disintegrandosi infine formando una dispersione. Il prodotto è stabilizzato con etossichina. Lucarotin® 10% Feed NXT contiene almeno il 10% di beta-carotene.

Applicazioni

Lucarotin® 10% Feed NXT viene impiegato per garantire o migliorare la fertilità animale. L'utilizzo di beta-carotene dipende dalle specie animali e dalla disponibilità di carotene e vitamina A. Il Beta-carotene presenta attività simile alla provitamina A pari ad un rapporto massimo di 2:1 per pollame e ratti. Per le altre specie, il tasso di conversione è inferiore. Il tasso di conversione massimo possibile dipende inoltre dal contenuto di vitamina A nella razione alimentare.